Il trattamento del dolore in ospedale: al via due corsi di formazione


Di dolore inutile in ospedale e dei passi avanti effettuati nelle strutture sanitarie per mettere in atto protocolli condivisi su analgesia e sedazione si parla sempre poco. E invece è importante informare la comunità scientifica sui progressi effettuati in questo settore ma anche e soprattutto rassicurare la popolazione sul fatto che oggi il dolore si può combattere e vincere grazie ad un approccio efficace e terapie su misura per ogni paziente. Esistono infatti trattamenti specifici che, nella maggioranza dei casi, garantiscono un’adeguata analgesia con un ampio margine di sicurezza. L’importante è saper ascoltare il “dolore riferito” di ogni paziente - sensibilità questa adesso sempre più avvertita e condivisa fra gli operatori sanitari - e integrare sempre di più le competenze multi specialistiche per ottenere i risultati migliori nell’interesse del paziente. Secondo le stime nazionali la percentuale di dolore sottostimata e non trattata in ospedale è purtroppo ancora elevata, nonostante la ricerca scientifica sia in continua evoluzione per introdurre sul mercato molecole sempre più efficaci per la cura del dolore acuto e cronico.

L’ospedale di Pisa sulla terapia del dolore ha fatto da apripista non solamente nell’utilizzo della cannabis a uso terapeutico ma soprattutto nell’aver fatta propria l’esigenza di una formazione sempre più avanzata dei professionisti, per affrontare preparati le sfide della sanità del futuro.

E su questo solco si muovono anche i corsi promossi per il mese di aprile dalla Sezione dipartimentale di Anestesia e terapia del dolore diretta dalla dottoressa Adriana Paolicchi. Si tratta di due mezze giornate di formazione intitolate: “Parliamo di dolore”, in programma il 4 e 5 aprile, che si sviluppano su differenti livelli, base ed avanzato, ognuno accreditato ECM e frequentabile singolarmente secondo le proprie competenze ed il proprio ruolo.

I due corsi sono così organizzati:

Corso di approfondimento di I livello rivolto a medici, infermieri, farmacisti: “Il trattamento del dolore:  farmaci e tecniche” lunedì 4 aprile, dalle 8.30 alle 13.30 (Edificio 30C/30M aula M piano 2): Misurazione, terapie farmacologiche, gestione e trattamento del dolore acuto e cronico.

Corso di approfondimento di II livello rivolto a medici: “Dai FANS agli oppiacei, alla cannabis: appropriatezza clinica e prescrittiva nei diversi contesti ” venerdì 15 aprile, dalle 14 alle 18.30 (Edificio 30C/30M aula M piano 2): Nuovi trattamenti farmacologici oppioidi e non oppioidi per il dolore acuto e cronico. Appropriatezza nell’uso dei farmaci analgesici. Aspetti legislativi.
Tutti coloro che fossero interessati a partecipare dovranno iscriversi utilizzando la piattaforma Ermione secondo le indicazioni.