CENTRO HUB DI TERAPIA DEL DOLORE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA PISANA


Con il documento approvato in Conferenza Stato – Regioni il 25 luglio 2012 sono stati definiti in modo univoco e omogeneo su tutto il territorio nazionale i requisiti necessari che identificano un centro terapia del dolore ospedaliero (hub) e un centro terapia del dolore territoriale (spoke).
La regione Toscana con Deliberazione della Giunta Regionale n. 1225 del 28 dicembre 2012  ha emanato alcune disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore definendo la struttura della “Rete Regionale per la Terapia del Dolore” e indicando i centri di terapia del dolore di riferimento.


Per ulteriori informazioni consulta il sito www.regione.toscana.it e la sezione Toscana Dolore e cure palliative .

​DOLORE E SOFFERENZA TRA MEDICINA, CULTURA ED ETICA DELLE CURE:

la tecnologia avanzata al servizio della vita


Le tecniche per la cura del dolore cronico  hanno fatto in questi anni numerosi passi avanti. Una delle terapie più valide consiste nell'utilizzo della neuromodulazione elettrica sotto varie forme.

Il dolore cronico è un problema molto diffuso e sottovalutato. Ne soffre una persona su cinque e solo il 2% si rivolge ad uno specialista per risolverlo.  Purtroppo poche persone sanno che oggi esistono tecniche molto avanzate per migliorare la situazione e veri e propri reparti specializzati che hanno come scopo il trattamento del dolore cronico in ogni suo aspetto.


Dott. Giuliano De Carolis

Medico Chirurgo, Specialista in Anestesia, Rianimazione e Terapia del Dolore


SD DI ANESTESIA E TERAPIA DEL DOLORE, CENTRO HUB TOSCANA

Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana,  Presidio ospedaliero di Cisanello, Pisa

Edificio 30, ingresso E,  - 56100, PISA


accettazione reparto 050/992633-992161


prenotazioni libera professione 050/995272